Salvagente
  • Funzionalità: creazione automatica delle copie di sicurezza.
  • Utente tipico: chi conserva dati importanti nel computer e vuole evitare di perderli.
  • Software richiesto: nessuno.
  • Prezzo licenza d'uso:  30,00 € + I.V.A.
  • Prezzo licenza d'uso aggiuntiva: 15,00 € + I.V.A.
  • Costi per rinnovo licenza ed assistenza: nessuno

Salvagente è un programma per creare, in automatico, le copie di sicurezza dei dati personali o aziendali; ciò che rende Salvagente un programma unico nel suo genere è la creazione di copie storiche dei dati, consentendo il recupero di files cancellati anche dopo aver già fatto nuovi backup.

Per copia storica di un file s'intende la conservazione delle copie precedenti del file.
Il meccanismo che permette di creare le copie storiche è molto semplice: supponiamo di voler conservare 10 copie di un file di backup (es: Dati.zip). Il programma creerà la prima volta il file Dati1.zip, la seconda Dati2.zip, ... l'ultima volta Dati10.zip. Supponiamo ora di voler creare una nuova copia del file. Il programma eliminerà la copia più vecchia (in questo caso il file Dati1.zip), e rinominerà i rimanenti files traslandoli di una posizione, più precisamente rinominerà Dati2.zip in Dati1.zip, Dati3.zip in Dati2.zip e così via fino a rinominare Dati10.zip in Dati9.zip; la nuova copia verrà salvata nel file Dati10.zip, in questo modo vengono mantenute sempre le ultime dieci copie storiche del file Dati.zip.
Salvagente applica questo procedimento ogni volta che si creano nuove copie di backup dei dati.

Questo programma è il risultato di tanti piccoli programmi che, nel corso degli anni, sono stati realizzati per sopperire ai problemi che, nonostante l'uso di sistemi di backup tradizionali, si presentano con la cancellazione o modifica accidentale di files.
Il suo nome può sembrare un pò strano o fuori luogo, ma è stato scelto per l'azione che esso espleta sul campo: ha salvato tante persone dalle frustrazioni (o dal compromettere il proprio posto di lavoro) per avere inavvertitamente cancellato o alterato un file essenziale per l'azienda.
Alcune caratteristiche di questo programma sono:

  • la copia dei files avviene con la creazione di uno o più files in formato zip che li contengono;
  • è possibile scegliere il livello di compressione dei files zip, il numero di copie da gestire e l'eventuale password con cui proteggere i files generati;
  • i files da salvare possono risiedere sul computer che esegue Salvagente o su qualsiasi altro computer raggiungibile in rete;
  • Salvagente può essere eseguito in automatico all'accensione del computer o in giorni ed orari specificati, con l'utilizzo delle attività pianificate di Microsoft Windows;
  • l'interfaccia utente è stata semplificata al massimo, rendendolo semplicissimo da usare;
  • è in grado di generare files .zip di dimensione superiore a 2 GB.


Di seguito vengono visualizzate la finestra principale...

 

 

 ...la finestra visualizzata durante il backup, indicante lo stato d'avanzamento...

 

 

 

 

...e la finestra delle impostazioni

 

 

 

Come si può notare, la finestra delle impostazioni è divisa in due sezioni: File da scrivere e Files da leggere. La prima sezione riguarda i files di backup da creare; specificandone il percorso, il numero di copie da conservare ed il livello di compressione da adottare; i files creati da Salvagente sono nel comunissimo formato .zip.
Nella seconda sezione, invece, andremo a specificare quali sono i files che vogliamo proteggere. Naturalmente, non bisogna scriverne per forza 'a mano' il percorso, basta fare clic sui pulsanti Cartella o Documento per importare automaticamente il nome e percorso di un intera cartella o di un file; è possibile specificare i percorsi anche nel formato \\Server\Path\file.ext in modo da salvare anche dati presenti su altri computer e condivisi in rete. Infine fare clic su Aggiungi. Per eliminare un elemento dall'elenco dei files da leggere basta selezionarlo e quindi cliccare sul pulsante Elimina. É posibile sostituire un'elemento già presente con un nuovo elemento attraverso il pulsante Sostituisci.
Utilizzando le frecce di colore rosso presenti sul lato destro della finestra è possibile impostare l'ordine da seguire durante il backup.

Come si vede nella finestra sopra, vengono salvate la cartella dei Documenti (con tutte le sue sottocartelle) dell'utente giuseppe e tutti i files contenuti nel disco P:, saranno mantenute 10 copie non protette dalla password, chiamate C:\Backup1.zip, C:\Backup2.zip, ... C:\Backup10.zip, il livello di compattazione è quello medio e la directory in cui scrivere i files temporanei è C:\Documents and Settings\Giuseppe\Impostazioni locali\Temp.
Come si può notare è stata specificata una dimensione massima di 700MB e quindi se il file .zip risultante supera questa dimensione viene suddiviso in più files con estensione .Z01, .Z02, ... così da essere agevolmente masterizzato su CD-Rom di tale capienza.

 

 ATTENZIONE:

per limiti imposti dal formato dei files .zip non è possibile archiviare più di 65535 files in un file zip. Se il numero di files da salvare è superiore Salvagente avviserà l'utente e salverà solo i primi 65535 files.

Per ovviare a questo inconveniente è sufficiente suddividere i dati da proteggere in più gruppi, e fare la copia di ciascun gruppo separatamente.


Salvagente include delle 'Opzioni avanzate' che consentono di eseguire automaticamente la copia dei dati (senza l'intervento dell'utente) e di gestire più di una configurazione del programma. Per usufruire di queste opzioni, basta indicare dei parametri nella riga di comando del programma, attraverso la finestra Proprietà di un suo collegamento.
Vediamone un esempio:
Facciamo clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento che il programma crea sul Dektop e, dal menu a tendina che appare, scegliamo la voce Proprietà; cliccando sulla scheda Collegamento, verrà visualizzata la seguente finestra:

 

 

 

 

Bisogna scrivere i parametri alla fine della riga evidenziata in blu (campo Destinazione).
Un parametro è "-AutoRun", che indica al programma di iniziare la copia dei dati immediatamente, senza attendere che l'utente faccia clic sul pulsante 'Salva i dati' . Ciò risulta utile se Salvagente viene lanciato in automatico da Windows al suo avvìo o per mezzo delle Operazioni pianificate di Windows.

 

 



Salvagente è stato progettato per fare il backup anche con più di una configurazione, e quindi copie di files differenti ad ogni backup. Facciamo un esempio: supponiamo di avere un disco fisso in cui sono memorizzate tre cartelle e che vogliamo creare una copia di sicurezza per ciascuna cartella. Così facendo, i singoli backup richiederanno meno tempo rispetto a quello richiesto per le tre cartelle e, inoltre, ci consente di ottenere files .zip separati per ciascun backup.
Per consentire questo tipo di operazioni Salvagente mette a disposizione un parametro speciale, da inserire sempre nella riga di comando della finestra Propietà di un suo collegamento.
Il parametro in questione è della forma "@NomeFile" dove al posto di "NomeFile", metteremo il nome (con il percorso) del file che salvagente dovrà utilizzare per eseguire l'operazione.

Per creare i files da passare a Salvagente con il parametro "@" possiamo procedere come segue: (supponendo di voler creare il file sorg.ini) apriamo Salvagente una prima volta, modifichiamo la finestra impostazioni con le opzioni desiderate e chiudiamo il programma. Salvagente creerà il file Salvagente.ini (dentro la cartella del programma, normalmente C:\Programmi\Digisoft Salvagente) contenente le impostazioni. Ora, bisogna entrare nella suddetta cartella e rinominare il file Salvagente.ini in sorg.ini.
Infine, per utilizzare le impostazioni salvate nel file sorg.ini basta inserire il parametro "@C:\Programmi\Digisoft Salvagente\sorg.ini" nella riga di comando, come indicato nella figura seguente:

 

 

 


Procedendo in questo modo è possibile creare tutte le configurazioni che si desiderano.

E possibile utilizzare entrambi i parametri inserendoli come -AutoRun "@C:\Programmi\Digisoft Salvagente\sorg.ini" come mostrato nella finestra seguente:

 

 


Con questi parametri il programma esegue automaticamente, senza alcun intervento dell'utente, il backup dei dati con le opzioni specificate nel file "C:\Programmi\Digisoft Salvagente\sorg.ini" (i doppi apici sono necessari quando nel percorso del file sono presenti spazi).

 

 
 
Copyright © Digisoft - Via Adua, 161 - 97011 Acate (RG) - Partita I.V.A.: 01027160884